loader image

Afghanistan

Un viaggio esplorativo stupefacente, che tempra mente e fisico, sino a raggiungere gli angoli più ostinati delle vette Afghane.
Si Parte da Dushambe, capitale del Tajikistan, per viaggiare attraverso paesaggi mozzafiato lungo la Pamir Higway, oltre i confini Tajiki che costeggiano il fiume Panj, per giungere infine nella città di Ishkashim. Da lì, una volta passato il confine, si percorre interamente da ovest a est, la strada sterrata tra la sinistra orografica dei fiumi Panj e Wakhan e le pendici settentrionali della catena dell’Hindukush, fino a raggiungere il remoto villaggio di Sarhad-e Brogil

A Sarhad ci uniremo ai pastori wakhi, che vivono nella vallata con le loro famiglie. Ci scorteranno con i loro cavalli per il resto del viaggio, lungo le vertiginose salite di roccia e polvere del Piccolo Pamir, dietro le quali si aprono verdi punti di ristoro, dove giungono le gelide acque di montagna, e dove la notte ci si accamperà con le tende. Il viaggio sarà duro e faticoso, ma ad ogni salita lo scenario cambia, e l’impatto con la natura si farà sempre più prorompente. La meta più impervia, ma anche più affascinante sarà quella che ci vedrà entrare in contatto con il popolo dei Kyrgiz, i cui tratti somatici abbandonano i colori e i lineamenti arabi facendosi più asiatici, a ricordare il vicino confine con la Cina. Anche i costumi cambiano totalmente, e le donne vestono con i loro abiti rossi scarlatti e lunghi veli in testa, adorne di gioielli d’argento di rara manifattura. Un popolo difficile, ma che proprio per questo ha mantenuta completamente autentica la sua natura.

date del tour

30/07/2021
– 14/08/2021
14/08/2021

tipologia di viaggio

60% reportage
40% paesaggistico

n° partecipanti

7

difficoltà

difficile

Parti con me

Scrivimi per partecipare o ottenere informazioni sui viaggi disponibili sul sito!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle prossime partenze!